29/07/2011

Curarsi con le erbe e trattamenti naturali

In Carinzia le erbe curative fanno parte di una serie di trattamenti per curarsi con le erbe da sperimentare direttamente nell'agriturismo biologico Biohof di Karin Schabus

Benessere - Salute

Curarsi con le erbe e trattamenti naturali
Una vacanza ecologica all'insegna di relax e benessere si può vivere in Carinzia dove le proprietà curative e omeopatiche delle erbe vengono utilizzate per veri e propri trattamenti naturali, un modo per curarsi con le erbe e depurarsi dalle tossine e dallo stress della vita di tutti i giorni.

In una fattoria carinziana può capitare di scoprire un prezioso orto dove, al posto di cavoli e insalate, fanno capolino dalla terra profumate erbe medicamentose, cresciute con cura, senza fertilizzanti cimici e pesticidi, bagnate con l’acqua di vigorosi torrenti e dalla rugiada mattutina. Come alla fattoria Biohof Seidl, a Bad Kleinkirchheim, nel parco naturale Nockberge, dove Karin Schabus raccoglie, sino ad autunno inoltrato, i fiori di calendula e li trasforma, con tanta passione e facendo tesoro dei preziosi consigli ricevuti dai nonni, in unguenti, pomate e tinture. Per guarire grandi e piccoli acciacchi in modo naturale, ecologico, senza controindicazioni. Perché la calendula è antinfiammatoria e disinfettante, decongestinante e astringente.

Karin condivide volentieri con gli ospiti del suo agriturismo biologico le sue conoscenze erboristiche e apre le porte del suo piccolo laboratorio per creare, tutti insieme, pomate, unguenti e tinture a base di calendula officinalis.

Il primo passo, fondamentale, è la raccolta dei fiori: va fatta a mano, con la luna giusta, staccando delicatamente le corolle dal gambo. Si scaldano, sul fuoco alimentato dalla legna, grassi e fiori, per la pomata, o si distillano corolle e alcool, per racchiudere la forza della calendula in poche gocce di tintura. Non serve nient’altro per trasformare questo splendido fiore giallo in potente medicinale naturale capace di curare ustioni e micosi, coliti e afte,  strappi muscolari e distorsioni. Aiutando anche a proteggersi dal sole e a vincere infiammazioni gastrointestinali e intossicazioni del fegato.

Per scoprire il mondo di Karin Schabus e il suo giardino di erbe officinali si può approfittare le pacchetto “Momenti di gioia con i fiori di calendula” all’agriturismo Biohof Seidl di Bad Kleinkirchheim. Il pacchetto offre 7 pernottamenti in quattro appartamenti in legno massello, ispirati agli alberi più belli del parco naturale, una serata wellness romantica con l’uso esclusivo della spa con sauna e  cabina a raggi infrarossi, un bagno di calendula nel latticello, un bagno di fieno e una passeggiata con la carrozza trainata dai cavalli, la preparazione di un balsamo e di un olio da bagno a base di calendula, con la possibilità di portarsi a casa due flaconcini di prodotti e anche un cuscino di erbe energizzanti.


Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service