29/04/2011

MED in Italy la casa ecologica che produce più di quel che consuma

Per la prima volta un progetto di casa ecosostenibile completamente italiano è tra i 20 finalisti di Solar Decathlon, le olimpiadi dell'architettura green

Bioarchitettura - Progetti - Solar Decathlon Europe

MED in Italy la casa ecologica che produce più di quel che consuma

MED in Italy è il progetto ideato da un gruppo di insegnati e studenti dell'Università di Roma Tre e de La Sapienza, in particolare delle facoltà di Architettura, Ingegneria, Economia e Disegno Industriale. Un vero concentrato di creatività e attenzione per l'ambiente che ha permesso a questo innovativo progetto di arrivare nei 20 finalisti del concorso internazionale Solar Decathlon.
Questo conocorso può esser definito come le Olimpiadi dell'Architettura Green dato che mette in competizione i migliori progetti e le ricerche in campo edile che migliorano la vita dell'uomo contrastando i cambiamenti climatici grazie a minori emissioni, consumi più bilanciati e produzione di energia pulita e rinnovabile. La prima edizione di questo concorso si è tenuta nel 1999 a Washington, per sbarcare poi in Europa nel 2010. MED in Italy parteciperà all'edizione 2012 prevista a Madrid, mentre nel 2013 sarà la volta della Cina.


Una prestigiosa manifestazione che rende conto della bontà del progetto italiano. Ma veniamo alle caratteristiche principali di MED in Italy: Innanzitutto si tratta di una casa ecologica mediterranea, ovvero concepita per combattere il caldo piuttosto che il freddo, per adattarsi al clima mite e afoso dell'Italia e dei paesi della fascia mediterranea che d'estate producono una notevole quantità di inquinamento dovuto all'uso dei condizionatori climatici. In quest'ottica docenti e studenti hanno progettato una casa ecosostenibile che non solo protegge dal caldo senza l'uso di climatizzatori ma che riesce a produrre fino a sei volte in più di energia di quella che utilizza. La prefabbricazione viene realizzata in soli due giorni, mentre ne occorrono appena otto per assemblarla e renderla abitabile, caratteristiche che fanno di casa MED una soluzione intelligente e preferibile ai container spesso utilizzati per dare casa agli sfollati di terremoti e smottamenti.


Il funzionamento è intuitivo, ma ovviamente l'applicazione e lo studio dei materiali naturali più adatti è ciò che fa di MED in Italy un successo della ricerca universitaria italiana. In sostanza questa casa ecologica d'estate trattiene il calore del sole senza farlo penetrare all'interno durante il giorno, e rilasciandolo la notte verso l'esterno in modo da poterne immagazzinare nuovamente il giorno seguente. D'inverno invece il calore del sole viene trattenuto all'interno dell'abitazione, immagazzinato e infine rilasciato sempre all'interno di notte.

Per aggiudicarsi l'ambito premio di Madrid il progetto dovrà sostenere e superare le 10 prove della competizione: capacità costruttiva, bilancio energetico, comfort, funzionalità, comunicazione, produzione e fattibilità economica, innovazione, sostenibilità. Il team di Casa MED in Italy si ritiene già molto soddisfatto in quanto, con i fondi già ricevuti per essersi classificati alle finali, potranno realizzare materialmente la loro idea, in modo da proporla a quanti fossero interessati, non solo in Italia ma anche in paesi dal clima torrido come Africa o nella stessa Spagna del Sud.
Per sapere se riusciranno ad aggiudicarsi il concorso non resta che attendere il settembre 2012 



Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service