29/04/2011

Casa 100K ecosostenibile, in bioarchitettura e social

Il progetto propone delle abitazioni di bioedilizia riunite in condomini, adattabili alle proprie esigenze ma soprattutto ad emissioni zero e dal costo contenuto che si ripaga nel tempo grazie alla produzione di energia.

Bioarchitettura - Progetti

Casa 100K ecosostenibile, in bioarchitettura e social

Casa100K propone non solo un'innovazione nell'utilizzo dei materiali e delle strutture architettoniche come già prevedono altri progetti, ma prima di tutto un cambiamento sociale che comporti condivisione e reciproco sostegno fra gli abitanti dei condomini così realizzati. Il progetto, esposto a Torino all'interno della mostra "Stazione Futuro", è in sintesi una proposta di abitazioni agglomerate in condomini costruiti con la soluzione del prefabbricato la cui struttura è definita, ma i cui interni possono venir configurati dai residenti a proprio piacimento tramite pannelli divisori pieghevoli, in grado di suddividere gli interni in ambienti diversi, e di estendere la superficie all'esterno grazie a terrazzine e balconi.

Il tutto viene abbinato a soluzioni energetiche, come sistemi di isolamento, presenza di pannelli solari e pale eoliche, in grado di produrre più energia di quanta ne venga consumata. Una casa che produce energia e dunque ricchezza, utile per abbassare magari la rata del mutuo. Un mutuo che sarà già di suo molto ridotto, infatti il nome Casa100K deriva proprio dal costo dell'unità abitativa che sarà di 100 mila euro secondo le previsioni. Questo contenimento del costo è reso possibile sia dalla costruzione prefabbricata e flessibile che permette di ridurre i tempi di costruzione standardizzando i processi, e aumentando nel contempo la sicurezza dei cantieri, ma anche dalla possibilità di inserire tutti i sistemi in un'architettura funzionale che mette in comune non solo rampe di accesso e parcheggi, ma anche sistema di riscaldamento, smaltimento dei rifiuti e aspirazione che diventano centralizzata. Il tutto con il vantaggio di ridurre i materiali di costruzione, migliorare le prestazioni dei pannelli solari e diminuire gli interventi di manutenzione.

Tutte queste prestazioni possono esser addirittura migliorate se inserite in un auspicabile cambiamento sociale, in cui gli abitanti del condominio arrivino a condividere alcuni spazi comuni già presenti nelle case ma che diventano più efficienti se messi in comune. Pensiamo ad esempio ad una lavanderia in stile americano con grosse lavatrici che nessuno singolarmente potrebbe permettersi, o ad uno spazio sorvegliato per i bambini dove possano giocare assieme o fare i compiti aiutati magari da un'insegnante per il dopo scuola. Lo stesso può avvenire per tutti quegli oggetti che ognuno solitamente possiede in casa ma che utilizza raramente come trapani, smerigliatrici, manuali specifici, che possono venir acquistati comunemente ed utilizzati a noleggio dato il loro scarso utilizzo, fino ad arrivare al car sharing per andare al lavoro o per accompagnare i figli a scuola e la spesa comune, fatta magari rivolgendosi direttamente al produttore più vicino. Tutti ambienti che non servono solo a ridurre i costi ma anche ad aumentare il senso di comunità.


Casa 100K è dunque un' casa personalizzabile a proprio piacimento, che costa poco, che produce più energia di quella che consuma e che migliora i rapporti tra le persone che vi abitano. Un progetto interessante che ci auguriamo trovi un'applicazione concreta in futuro.

 

Per maggiori informazioni su questo innovativo progetto è visitabile il sito www.casa100k.com



Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service