Fotogallery
Loading fotogallery
13/03/2012

Suzuki G70

La casa auto giapponese presenta al Salone di Ginevra l'ecologica Suzuki G70, citycar a benzina con consumi ed emissioni davvero ridotte

Mobilità sostenibile - Auto

Suzuki G70

Suzuki G70, auto a basse emissioni
Inquinamento e consumi sono sempre di più al centro dell'attenzione da parte degli automobilisti, sia per una maggiore sensibilità verso l'ecologia ambientale, sia per l'aumento esponenziale dei prezzi di benzina e gasolio.

Motore benzina dai consumi eccezionali
Il mondo dell'automotive esprime questa nuova attenzione anche al Salone di Ginevra 2012, dove aumentano sempre di più i prototipi ed i modelli a zero emissioni. Suzuki propone anche una linea alternativa, per limitare consumi ed emissioni in attesa che lo sviluppo della tecnologia elettrica e delle fonti rinnovabili venga completata.

Infatti attualmente le auto elettriche non solo non consentono ancora di raggiungere un'autonomia sufficiente, ma spesso vengono ricaricate con elettricità prodotta in modo inquinante, per non parlare del problema di smaltimento delle batterie.

32 km con un litro e CO2 inferiore ai 70g/km

Suzuki G70 è la concept car ecologica presentata da Suzuki a Ginevra, una vettura a benzina ma che consente di ottenere consumi da record, con 32 km percorsi per ogni litro di carburante, e con emissioni di CO2 inferiori ai 70 g/km. Tutto questo grazie all'estrema leggerezza e all'aerodinamica. G70 pesa infatti appena 730 kg e possiede un coefficiente di resistenza all'aria diminuito del 10% rispetto ai modelli tradizionali, caratteristiche importanti perché applicabili in futuro anche a motori elettrici o a tecnologia ibrida.

E l'ecologia di questa simpatica automobile è evidenziata anche nel design, grazie al colore verde e alle linee ispirate alla natura