04/04/2013

INGV sperimenta la nuova auto elettrica e a zero emissioni Nissan Leaf

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) sperimenta l’uso dell’auto elettrica al 100% Nissan Leaf, premiata già nel 2011 come la prima Auto dell’Anno

Mobilità sostenibile - Auto

INGV sperimenta la nuova auto elettrica e a zero emissioni Nissan Leaf
Era preannunciato il successo di Nissan Leaf, auto elettrica al 100%. Lo si fiutava già nel 2011, quando l’auto aveva vinto il premio come prima auto dell’anno non solo in Giappone, ma in tutto il Mondo, riscontrando successi ad ampio spettro. Dalla sua introduzione a dicembre 2010 sono state consegnate in tutto il mondo circa 35.500 vetture: un chiaro segno che mira a puntare i fari sull’ecologia e la sostenibilità. Nissan Leaf non ha nulla da invidiare ad una normale auto: raggiunge tranquillamente i 145 km/h, è dotata di aria condizionata, navigatore satellitare, retrocamera per il parcheggio e la presa per ricaricare gli smartphone.

INGV si impegna con Nissan per un rinnovamento eco compatibile
L’Istituto Naionale di Geofisica e Vulcanologia che ha sede a Roma, che già si era impegnato per attuare le normative riguardanti gli acquisti verdi e la raccolta differenziata, torna in pole position con la sperimentazione della nuova auto elettrica al 100% e a emissioni zero Nissan Leaf.
La soluzione verde è stata bene accettata dall’INGV e Nissan ripone grande fiducia nell’ente. Commenta così, infatti, il direttore Corporate Sales di Nissan Alberto Sabatino: “La nostra partnership commerciale con l’INGV è di lunga data, grazie alla fornitura in passato di alcuni veicoli Nissan, come XTrail e Navara. Sono certo che la Nissan LEAF100% elettrica potrà ulteriormente rafforzare tale relazione in nome del comune impegno delle nostre organizzazioni, non solo allo sviluppo economico, ma anche e soprattutto alla sostenibilità ambientale”.



Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service