25/03/2011

Nucleare: Referendum in Italia

Moratoria del Governo: scoppia la polemica sul nucleare dopo il disastro in Giappone

News - Articoli - Giappone - Italia - Libia - Nucleare

Nucleare: Referendum in Italia

L'annuncio da parte del Ministro per lo Sviluppo Paolo Romani di una moratoria di un anno per il nucleare in Italia scatena le proteste delle oltre 60 associazioni del Comitato "Vota si per fermare il nucleare" e del popolo viola.

La pausa di riflessione ci sarà senza interferire con il referendum del 12 e 13 giugno, in cui gli italiani saranno chiamati ad esprimere la propria volontà sull'avere o meno, sul territorio nazionale, centrali nucleari oltre alle questioni riguardanti la privatizzazione dell'acqua e il legittimo impedimento.

I comitati contrari al nucleare, in un comunicato stampa, hanno dichiarato che la moratoria è solo un'inganno creato per boicottare i referendum, nella speranza che la nube radioattiva passi e la tragedia giapponese venga dimenticata.

Hanno dichiarato inoltre che non basterà per fermare il decreto legislativo sulla localizzazione delle centrali e che per il prossimo 26 marzo è stata convocata a Roma una manifestazione per affrontare queste tematiche.

Oltre al problema referendum, troppo vicino al disastro giapponese, il Governo italiano si trova però davanti altri ostacoli : il ritiro dal nucleare di molti altri paesi europei e il no dei Presidenti di molte regioni sull'ipotesi di costruire nel proprio territorio una centrale.

Senza contare l'allarmante questione libica alle porte.



Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service