30/05/2012

Progetto RE(F)USE

L'arte e gli oggetti sono in continua evoluzione,il progetto RE(F)USE permette di dare valore all'arte del riuso e della collaborazione

News - Articoli - eco-evento

Progetto RE(F)USE

Refuse," non buttiamo via niente"è ideato e voluto da Opereaperte,la prima rete di imprese tutte torinesi.


 E'un progetto di social design sistemico ideato da Progetto du Parc,Blu Acqua e Galliano Habitat,che ha come obiettivo il recupero e la valorizzazione di mobili e oggetti di design,antichi mestieri e sopratuttto di Persone.


Per questo progetto Refuse partecipano un'azienda leader nella promozione e commercializzazione di prodotti di design, due società che si occupano di riabilitazione della malattia mentale e artigiani-designer che ripropongono in chiave moderna l'antico mestiere di bottega.

il redesign è dunque riqualificazione di mobili e oggetti di design intesi come "opere aperte",che possono essere interpretate,completate e fruite dall'utente finale. Il recupero può anche essere quello della persona.
Opereaperte, mette al centro del proprio lavoro anche la salute Mentale e il concetto di recupero e ricreazione.

Sono parte attiva del progetto infatti gli artigiani,i designer, gli architetti così come i pazienti pscichiatrici che partecipano in prima persona il processo di recupero,mettendo in gioco le proprie competenze e la propria esperienza.

Redesign vuole ridisegnare, ri-scoprire e ri-costruire la propria identita, le dimensioni ferite e spesso travolte dalle proprie esperenze di vita attraverso il lavoro manuale,il recupero di oggetti di scarto,l'uso di materiali semplici e colori materici, in grado di indurre e veicolare suggestioni o stati d'animo coerenti con le possibilità di esprimersi.


IL prodotti proposti non sono nuovi ma vengono considerati come esseri in continua evoluzione che possono essere riutilizzati acquisendo nuovi compiti.


Il progetto refuse mira a concretizzare tutti quei temi eco-sociali che ormai sono visti e toccati da personalità diverse; l'ecosostenibilità deve essere un modo di aggragazione che permetta di esprimere l'arte in maniera tale da renderla utile e usufuibile. Il periodo storico insegna il valore del riuso e del saper adeguare la bellezza in forme diverse.



Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service